7 tips per un evento perfettamente social

Gli eventi non sono più solo il tempo della “festa” straordinaria e dell’interruzione dalla routine, ma sono ormai parte della vita quotidiana.
Siamo in piena economia dell’entertainment: gli eventi sono diventati strumenti molto potenti, che hanno cambiato il modo di fare business, capaci di creare conversazione e promozione intorno a brand e prodotti e nel tempo si sono adattati alle nuove tecnologie legate all’universo del web.
Gli eventi sono strumenti sociali per loro natura, ma possono essere resi ancora più social.

Ecco allora pochi semplici step da seguire durante la progettazione del vostro evento:

1. Creare un hashtag

L’hashtag è un tipo di tag, “un’etichetta”, legata all’evento.
Può trattarsi di un nome o di un breve slogan. È uno degli elementi fondamentali per connettere dimensione offline e piattaforme online.
Lhashtag è il claim che introdurrà levento sui social, permettendo di identificare tutti i contenuti che ruotano intorno a quell’argomento e presentando il vostro evento anche ai non presenti.
Non solo: un hashtag funzionale potràessere riutilizzato negli anni per mantenere accesa la conversazione nel lungo periodo e nelle edizioni successive. Essendo riconoscibile, potrà essere declinato su tutti i materiali di comunicazione come marchio dellevento, così da essere facilmente diffuso sia live che sul web.

2. Coinvolgere gli Influencers

Gli speakers e gli ospiti invitati saranno il maggior punto di forza per espandere la conversazione online. Quanto più saranno in grado di influenzare direttamente il mondo della rete, maggiore saràla conversazione partecipata dei loro followers. In ogni caso, coinvolgeteli!
Scrivete loro un messaggio comunicandogli l’hashtag ufficiale e informateli sui principali canali di comunicazione che attiverete. Monitorate le conversazioni online e interagite con loro per presentare il vostro evento e chiarire ogni eventuale dubbio.
Se la tipologia d’evento lo consente, non tralasciate l’aggregazione tra i partecipanti post-evento. Ad esempio, un’idea potrebbe essere creare dei gruppi sui principali social. Una community intorno al proprio evento faciliterà la buona riuscita delle repliche successive e conferirà un tono di esclusività ai partecipanti. In fondo, cosa sono gli eventi se non un momento di networking?

3. Lo streaming video

Il metodo migliore per portare loffline sul web èsicuramente lutilizzo dello streaming video.
Per gli eventi piùpiccoli puòforse rappresentare un investimento impegnativo, in termini di tecnologia e trasmissione. Ma esistono possibilità intermedie più accessibili.
Una su tutte è l’ultima app entrata in casa Twitter: PERISCOPE. Ti basta avere uno smatphone e una connessione e avrai tra le mani la cosa più vicina al teletrasporto.
Lo streaming aumenta notevolmente l’impatto e la fruibilitàdi un incontro, di un party o di una conferenza. Moltiplica il pubblico di ogni singolo evento, lo amplifica in tutto il mondo.

4. Il live twitting

Se il target e l’evento lo permettono, Twitter diventa un ottimo strumento di comunicazione da legare alla buona riuscita di un evento. Permette di tracciare le conversazioni, monitorare l’andamento dell’hashtag di riferimento, intervenire se necessario e realizzare una sorta di chat live (live twitting), attraverso la quale raccontare la propria esperienza e la partecipazione all’evento.
Twitter diviene così strumento-live di networking: i partecipanti possono mettere in gioco la propria esperienza discutendo con altre persone dei temi legati all’evento, dal luogo stesso dell’incontro o dalla propria scrivania.

5. Storytelling

Raccontatevi, non risparmiatevi. I social permettono alle persone di sentirsi un po’ più vicine ai brand, alle celebrities o al mondo dei grandi eventi. Cogliete questa occasione per farvi conoscere!
Postate foto dal backstage, realizzate dei brevi video e, se avvengono imprevisti, non nascondetevi. L’immagine di qualche piccolo inconveniente potrebbe rendere il vostro brand piùumano e attrarre la simpatia dei vostri fan.

6. Esclusività

Cercate di offrire ai vostri followers qualcosa di speciale.
Proprio come un brand, un evento genera riconoscimento e condivisione. Date un motivo valido ai vostri fan per continuare a seguirvi. Fateli sentire parte di un’esclusiva tribù.
Offrite occasioni speciali di partecipazione a tutti quelli che vi seguono sui social. Oppure creare contenuti ad hoc solo per chi vi segue online. Potreste pensare a dei gadget da regalare durante l’evento. In questo modo i partecipanti si ricorderanno di voi anche una volta tornati a casa: magari verranno a cercarvi sul web per restare in contatto e saperne di piùsulle prossime iniziative!

7. Ah…un’ultima cosa importante

Un evento ben riuscito anche sui social, prevede un uso massivo da parte dei partecipanti di pc, tablet e smartphone. Non trascurate quindi l’aspetto tecnologico! Ci sono abbastanza prese per caricare i propri smartphone? Avete pensato di offrire una postazione di ricarica e relax? (Potrebbe, tra l’altro, essere un buon pretesto per attirare Sponsor). E, soprattutto, non dimenticate il wi-fi ad accesso libero e gratuito nella location.
Questi sono i nostri suggerimenti per un evento social, ne avete qualche altro da darci?

Usa Metooo per i tuoi eventi e lavora da professionista

Provalo Gratis